Libertà è partecipazione

Libertà è partecipazione

di Marta Onnis

La libertà non è star sopra un albero
Non è neanche il volo di un moscone
La libertà non è uno spazio libero
Libertà è partecipazione.
Vorrei essere libero, libero come un uomo.
Come un uomo che ha bisogno
Di spaziare con la propria fantasia
E che trova questo spazio
Solamente nella sua democrazia.
Questi versi di Giorgio Gaber ci fanno riflettere su ciò che può essere un processo teso alla libertà.
Perché possiamo affermare che Libertà è Partecipazione o che la Partecipazione possa promuovere un processo di Libertà?

Read More

L’autodeterminazione, in Europa, non è reato

L’autodeterminazione, in Europa, non è reato

di Stefano Puddu Crespellani

Uno spettro percorre l’Europa: è la lotta dei popoli per l’autodeterminazione. I catalani sono la punta avanzata di un movimento ampio, che scuote le fondamenta della costruzione europea, chiedendo più  democrazia di base, più e migliore lavoro, più protezione sociale, più impegno nella transizione ecologica, contro le oligarchie. Questo movimento è sotto accusa in Spagna, ma la sua lotta nonviolenta sarà contagiosa, con crescenti analogie in Sardegna.

Read More

Pastores semus totus

Pastores semus totus

di Marco Pau

Non conosco pastori, o figli di pastori, ricchi. Conosco industriali del latte e i loro figli che invece lo sono. E sta qui la crisi del prezzo del latte che torna ogni due o tre anni.
E già, si fregano le mani esattamente come i costruttori felici del terremoto.  Dicono: “la crisi di mercato è evidente, vorremmo ma non possiamo pagare il latte di più. Se non migliorano le cose ci sarà latte in esubero.”

Read More

Un monumento ai genitori

Un monumento ai genitori

di Andrea Murgia

La battaglia sul voto utile si apre col sondaggio del quotidiano del nord Sardegna. Non li ho mai guardati e non guarderò certamente quelli organizzati per orientare il voto e nascondere i candidati scomodi.

Girando la Sardegna registro un sentimento positivo e un entusiasmo che va oltre le nostre attese. Siamo effettivamente una forza che coerentemente propone e disegna un progetto discontinuo e alternativo allo sfascio in cui hanno relegato l’Isola.

Read More

Chi ha paura dello SPRAR

Chi ha paura dello SPRAR

di Marta Onnis

La Sardegna, grazie alla sua posizione geografica centrale, è stata terra di transito di persone e merci, nella storia passata e nelle vicende moderne. Negare questo dato di fatto non permette di avere una visione globale del futuro della nostra terra, inserita in un contesto geopolitico caratterizzato da fenomeni di spinta e attrazione che determinano la mobilità dei popoli, anche dove questo diritto viene negato. Read More