Pitzurra Elisabetta

Pitzurra Elisabetta

Candidata Consigliera - Circoscrizione di Cagliari

Mi narant Elisabetta Diana Pitzurra , nascia in su Brugu in Casteddu, tre anni dopo trasferita nell'asilo naturale a Tortolì,  poi ancora la maturità classica nel liceo  "G.Manno" di Alghero e la laurea in lettere e filosofia all'Università di Cagliari.

Ho svolto per tre anni l'assistentato in Storia del Teatro e dello spettacolo sempre a Sa Duchessa, per trasferirmi poi in Italia per dieci anni, sempre per studi e ricerche inerenti al Dipartimento. Rientrata a Cagliari ho fatto parte del nucleo fondatori di AKROPOLIS, centro d'arte nei bastioni S.Croce in Castello.

Tra il poetico e il politico, sin dall'Università, ho affiancato il filosofo e antropologo Placido Cherchi perche' crescesse in me, e non solo, "un'identità critica". Con lui e con Gavino Sale sin dagli inizi è attiva la politica indipendentista di iRS , una pratica non violenta, ma determinata, che confluisce ora con le sue esperienze in AUTODETERMINATZIONE.

Da anni insegno nell'Istituto Agrario "G.Dessì" nel sud oriente della Sardegna, l'ho scelto perchè i pastori e i contadini sono le colonne del mondo e la terra ci sta chiamando. Tutto il mio impegno per liberarla dall'oppressione. Ha ragione Kasturbai, la moglie di Gandhi : "Non esiste bellezza nella veste più fine se produce fame e infelicità".

 

Testa gambe e cuore in Sardegna